Estate al Portico: i film di Agosto

mix-3-agosto

ESTATE AL PORTICO
Biglietto per tutti euro 5,00

Martedì 2 e mercoledì 3 agosto: LAND OF MINE di Martin Zandvliet
Nei giorni che seguirono la resa della Germania nazista nel maggio del 1945, i soldati tedeschi in Danimarca furono deportati e vennero messi a lavorare per quelli che erano stati i loro prigionieri. Obiettivo rimuovere le 2.000.000 di mine posizionate dalle truppe tedesche sulle coste danesi. Incredibilmente attento e delicato, il film racconta il desiderio di vendetta, ma anche il ritrovamento del senso di umanità di un popolo dilaniato dalla guerra e fa luce su questa tragedia storica, raccontando una storia che coinvolge l’amore, l’odio, la vendetta e la riconciliazione.

Giovedì 4 e venerdì 5 agosto: IL LABIRINTO DEL SILENZIO di Giulio Ricciarelli
1958. Nessuno ha voglia di ricordare i tempi del regime nazionalsocialista. Il giovane procuratore Johann Radmann si imbatte in alcuni documenti che aiutano a dare il via al processo contro alcuni importanti personaggi pubblici che avevano prestato servizio ad Auschwitz. Ma gli orrori del passato e l’ostilità che avverte nei confronti del suo lavoro portano Johann vicino all’esaurimento. E’ quasi impossibile per lui trovare l’uscita da questo labirinto: tutti sembrano essere stati coinvolti o colpevoli.

Martedì 9 e mercoledì 10 agosto: EDDIE THE EAGLE di Dexter Fletcher
Ispirato a una storia vera, il film racconta la straordinaria vicenda di Eddie “The Eagle” Edwards il primo saltatore con gli sci a rappresentare la Gran Bretagna – paese notoriamente privo di tradizioni negli sport sciistici – alle Olimpiadi Invernali, quelle di Calgary in Canada nel 1988. Ad allenare questo impossibile eroe è l’ex campione Chuck Berghorn (Hugh Jackman) che aiuterà Eddie a diventare un vero e proprio eroe popolare.